Copertino Online

il primo magazine on line su Copertino

Mauro Valentino lascia IoSud

Mauro Valentino

-COPERTINO- Il Consigliere Comunale e Vicepresidente del Consiglio Mauro Valentino lascia IoSud e approda nelle fila del PDL. Il cambiamento era nell’aria già da tempo considerate le dichiarazioni rilasciate alla stampa dallo stesso Consigliere e le posizioni assunte nella massima assise cittadina. Si rafforza di conseguenza la maggioranza politica che appoggia il Sindaco Rosafio mentre si indebolisce ulteriormente l’opposizione a Palazzo Briganti. Ecco il testo del comunicato diffuso nella giornata di oggi:

“Con entusiasmo sottoscrissi insieme a tanti amici l’atto fondativo di io Sud, decidendo contestualmente, di non entrare nel Pdl.  Decisi di tuffarmi in una nuova avventura – sfida con la convinzione di sottoporre all’attenzione del Paese un problema antico, ma pur sempre attuale, ovvero il divario tra Nord e Sud, ma con la netta e chiara necessità di svolgere tale ruolo all’interno della coalizione di centrodestra. Accettai tale sfida con la convinzione che Io Sud dovesse rappresentare uno strumento di critica ‘positiva e costruttiva’ all’interno comunque di un centrodestra la cui classe dirigente sembrava sottovalutare il divario Nord Sud. Un posizionamento politico naturale, a destra, il mio, soprattutto considerando la storia e la provenienza della maggior parte di noi dalla esperienza di An, da un’identità politica forte e ben definita che personalmente non riesco a cancellare in funzione di un’appartenenza a un ‘terzo polo asettico sterile e privo di passionalità.
Pdl che a Copertino (partito di maggioranza), necessita di una ricostruzione e rinnovamento strutturale per portare avanti quei valori veri ed autentici del vero centro destra”. Queste le parole di Valentino che pure in campagna elettorale aveva duramente criticato Rosafio e la sua coalizione.

  1. Maurizio
    13 gennaio 2011 18:16 | #1

    Ma come si può……… io cittadino voto un candidato nella lista in cui IO ci credo e poi……. durante la legislatura me lo ritrovo in un altro scheramento……???????? CHE PAGLIACCIATE sono queste??????? La legge nn dovrebbe permettere ciò….. Auguri al nuovo consiglire….

  2. adriano
    13 gennaio 2011 18:35 | #2

    Caro Mauro mi ai deluso molti giovani vedevano in te il nuovo lider politico a copertino compreso io che non simpatizo per il tuo partito peccato mi sono sbagliato

  3. Giulio
    13 gennaio 2011 22:30 | #3

    Abbiamo perso un pilastro fondamentale nello schieramento di opposizione. Propongo il lutto cittadino.

  4. Giulio
    13 gennaio 2011 22:37 | #4

    Valentino, se fossi una persona coerente ti saresti dimesso. Ma tu non sei una persona coerente, sei uno a caccia di poltrona. E con l’aria (fetida) che tira, hai capito che il momento è buono per approfittarne. L’avrai la poltrona….l’avrai!!!

  5. 13 gennaio 2011 22:40 | #5

    In una concezione politica contorta, dove l’essere di destra o di sinistra ha valore anche in un semplice paese come copertino, è normale vedere persone che, per gli ideali, cambiano bandiera.
    Il pensiero è: a cosa serve l’ideale a copertino e, in generale oggi, a livello nazionale con una politica che è solo interesse economico? (vedi caso FIAT con le posizioni di destra=sinistra)
    Io non penso che chi vuole fare bene al paese sia solo di destra o solo di sinistra. La politica moderna deve abbandonare la concezione di destra e sinistra soffermandosi su chi fa e chi non fa, chi ha le capacità di fare e chi invece sfrutta il sistema per poter vivere perchè voglia di lavorare proprio non ne ha! Buona fortuna al Valentino, ma poco cambia. Sono ormai mesi che vota in favore di questa maggioranza. Nonostante l’iniziale posizione pre e post amministrative fortemente disprezzante col pdl. Saranno cambiati i componenti del partito?!..io ritrovo sempre gli stessi…un cambiamento solo per ideale?!..questo è sbagliare due volte…

  6. Antonio
    14 gennaio 2011 09:15 | #6

    Da cittadino, di fronte a circostanze del genere, è spontaneo pensare che prima sussisteva una situazione di diretta indipendenza decisionale; ora, invece, sei passato nella schiera dei corrotti servi della gleba.
    In bocca al lupo per i tuoi interessi!!!!

  7. Corrado
    14 gennaio 2011 09:19 | #7

    Sono depositari di tot voti. Cosa ne fanno di quei voti, una volta ottenuti….sono affari loro! A noi non riguarda più. Noi contiamo solo quando dobbiamo votare!

    Caro Mauro, alla gente non basta sentirsi dire “vabè, comunque si sa che la mia storia e le mie radici sono a destra”.

    I tuoi elettori ti hanno votato proprio perchè venivi da destra ma non eri al pdl. dovresti lasciare l’incarico e ripresentarti al prossimo giro col pdl. Hai sbagliato? paga pegno e stai fermo un giro. Come al monopoli!

    Questa tua, invece, è vecchia politica.
    Prendi i voti e scappa.

  8. francesco
    14 gennaio 2011 12:53 | #8

    …anche a Copertino c’è stata la compravendita di consiglieri….

  9. chees happ
    14 gennaio 2011 16:03 | #9

    CONCORDO in pieno con l’analisi di Corrado!
    …ma figurati se avvenisse ciò…mica fesso!
    …anzi secondo me un incarico più prestigioso del semplice “VICE” del Frisenda, se lo merita tutto! Lo vedrei bene come assessore al….., ehm, dirigente al….., ehm, supervisore del……, ehm, NON MI VIENE PROPRIO NULLA! Ma che mestiere fa nella vita oltre al politicante e ad aprire nuove sedi di partiti di DESTRA?
    Un’altra “question” al VICEPRESIDENTE Valentino è d’obbligo:
    DA QUALE PARTE TI SIEDERAI AL PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE?
    e soprattutto CON QUALE FACCIA???

  10. copertinese
    14 gennaio 2011 16:07 | #10

    Dovreste solo vergognarvi…io c’ero ai comizi in campagna elettorale quando ne hai sparate di tutte i colori in primis contro la giunta Rosafio e alla sua persona per essere passato dallo schieramento di destra a quello di sinistra. Siete dei pagliacci in cui la gente non crede più…complimenti.

  11. Fasuto
    14 gennaio 2011 16:56 | #11

    Quando comincia la staggione di caccia?
    immagino presto visto che i primi “uccelli” cominciano a migrare.

  12. maurizio
    14 gennaio 2011 17:43 | #12

    complimenti, visto che ancora non fai niente, puoi concorrere x il futuro posto al sole nel magnifico palazzo briganti di nome e di fatto, ancora un voltagabbana della nostra magnifica classe politica locale………

  13. TRINCHERA
    14 gennaio 2011 19:47 | #13

    @chees happ
    sempre con la stessa faccia di cristi…ano!
    ormai da mesi si sentiva puzza di m….arcio!

  14. cicileu
    15 gennaio 2011 10:25 | #14

    un giovane che fiuta il momento buono come una vecchia volpe. ha preso in giro tutti i suoi elettori. politicante di professione e imbroglione per vocazione: bravo consigliere Valentino sei proprio tutto ciò cui Copertino NON ha bisogno!!! Abbi la dignità di vergognarti!

  15. pelè
    15 gennaio 2011 14:58 | #15

    Il fatto che su questo blog ci sia gente che ancora si indigna per questi cambi repentini di sponda è indicativo del fatto che esistono persone che credono in un’idea e nelle persone che la promuovono. Stare di qua o di là non è la stessa cosa. Caro Mauro, io ti ho votato e l’ho fatto anche perchè mi faceva schifo votare Mazzotta, Rosafio o Dell’Anna…solo per fare qualche nome…..e perchè mi fa schifo anche quel ministro salentino che vuole la privatizzazione dell’acqua. Proprio lui che viene da una terra assetata ….Ora, grazie a te, mi faccio schifo anch’io……….Bravo Mauro……guardati allo specchio e sputaci sopra…..

  16. Mauro Valentino
    15 gennaio 2011 18:17 | #16

    Le ragioni del mio ritorno a “casa”..nel centro destra copertinese.

    Dopo una lunga fase di riflessione ho deciso di gettare la spugna ed uscire dal movimento Io Sud del quale sono stato uno dei fondatori dopo aver militato per anni in AN e dopo aver rappresentato contemporaneamente tale partito in consiglio comunale ed in città in qualità di capogruppo e di presidente di circolo.
    Con entusiasmo sottoscrissi insieme a tanti amici l’atto fondativo del movimento decidendo contestualmente di non entrare nel PDL. Decisi di tuffarmi in una nuova avventura con la convinzione di sottoporre all’attenzione del Paese un problema antico ma pur sempre attuale, ovvero il divario tra Nord e Sud, ma con la netta e chiara necessità di svolgere tale ruolo all’interno della coalizione di centrodestra; accettai tale sfida con la convinzione che IO SUD dovesse rappresentare uno strumento di critica “positiva e costruttiva”all’interno comunque di un centrodestra la cui classe dirigente sembrava sottovalutare il divario Nord Sud e le problematiche in generale del sud. Un “posizionamento” politico naturale , a Destra (non realizzato), soprattutto considerando la storia e la provenienza della maggior parte di noi dalla esperienza di AN, da un’identità politica forte e ben definita che personalmente non riesco a cancellare in funzione di un’appartenenza (quella di io sud) ad un “Terzo polo asettico sterile e privo di passionalità”.
    All’amica sen. Adriana Poli Bortone a cui mi legano amicizia e rispetto dico grazie per la fiducia concessami.
    Dichiaro, dunque, per quanto esposto prima di “lasciare” IO SUD e contestualmente di dimettermi da responsabile locale di tale movimento.
    L’impegno, per delle idee e dei valori in un sistema politico bipolare ,deve continuare all’interno di un polo che li condivida e li possieda nel suo DNA e nei suoi principi costituenti. Tale polo è quello di centro destra . Dichiaro dunque il mio passaggio nel PDL che considero una sorta di ritorno a “casa”.
    PDL che a Copertino (partito di maggioranza), necessita di una ricostruzione e rinnovamento strutturale per portare avanti quei valori veri ed autentici del “vero centro destra”. Occorre dare una speranza a quei giovani, a quei militanti, a quegli eletti che credono di poter cambiare il Paese con una rivoluzione liberale e meritocratica e che, finora, non si sono pienamente riconosciuti nel Pdl per le difficoltà di gestione di questo grande partito nato da poco, ma con una grande storia alle spalle.
    Il miglior augurio per il nuovo anno è quello di ricostruire un “nuovo pdl” a livello locale, nella nostra città, un partito aperto, meritocratico, in grado di confrontarsi con tutti e fare sintesi importanti. Un PDL che ritorni tra la gente, che faccia sentire la propria fattiva voce per le vie di Copertino e che soprattutto inizi ad essere maggiormente incisivo e decisivo nelle scelte progettuali e politiche all’interno dell’attuale compagine di governo.
    Un PDL insomma che dovrà rimettersi in moto anche attraverso una nuova segreteria ed un nuovo direttivo per affrontare con passione, preparazione, entusiasmo e senso di responsabilità le imminenti sfide in ragione di una città al passo con i tempi. In questo caso non è tanto importante che il percorso si concluda in tempi brevi, ma è fondamentale che venga intrapreso. Tanta gente, tanti militanti aspettano un segnale di cambiamento per continuare a credere in un’idea che non tramonti.
    Per quanto concerne le illazioni e le offese gratuite sulla mia persona le considero deplorevoli.. probabilmente chi se ne riempie la bocca non conosce la mia storia, la mia persona, le mie origini…
    Ho affrontato tre campagne elettorali di cui due tra le fila di AN sempre con risultati rilevanti!! l’ultima tra le fila di IO SUD il cui risultato sia personale che della lista è scaturito essenzialmente dal gran lavoro fatto dal sottoscritto e dai tanti amici ex AN in tal partito nei due anni precedenti al voto del 2009…
    I miei elettori, la mia gente, i copertinesi a me vicini, nel momento del voto in mio favore erano, sono e saranno consapevoli del mio posizionamento nel centro destra…dopo sette anni in AN d’altronde non potrei essere altrimenti!!!
    Per quanto concerne l’esperienza amministrativa del 2009 nel terzo polo e relative alleanze con civica, esperienza ed alleanza dalla quale mi sono “slegato” in un comunicato ufficiale nel giugno scorso, bè ho avuto modo di considerarla un mio errore di posizionamento politico… Ragion per cui è molto meglio ammettere un errore che perseverare…
    Per quanto concerne le accuse “di aver fame di nuove poltrone” dico che: ero consigliere comunale NON STIPENDIATO dalla politica, e continuerò ad esserlo!!! non ho mai percepito soldi e stipendi dalla politica ma ho egualmente cercato, nel mio piccolo di dar il massimo nei confronti della mia gente…non mi appassionano le vane parole, i gossip e le cialtronerie…mi appassiona l’essere COSTANTEMENTE disponibile per chiunque faccia richiesta in funzione del mio ruolo di consigliere!!!!
    Se il nostro paese è ridotto a brandelli, bè le cause si dovrebbero far ricadere su altra gente…non certamente sul sottoscritto…
    Questo è quanto…al di là di illazioni composte ad hoc con sfrenato bigottismo e pregiudizio da parte di chi si dimostra maestro nel riempire blog di illazioni ed parole vane, ma che nella propria vita non ha mosso un dito per dare un contributo fattivo alla comunità copertinese!!!….ah dimenticavo : al cuor non si comanda…ed il cuore aveva già scelto di ritornare a casa…

  17. Mauro Valentino
    15 gennaio 2011 19:09 | #17

    CERCHIAMO D’ESSERE MENO CIALTRONI E PIù RESPONSABILI IN UN PAESE CHE HA SUBITO IN 4 ANNI DUE COMMISSARIAMENTI PROPRIO A CAUSA DELL’INSTABILITà POLITICA DI AMMINISTRAZIONI DI SINISTRA….
    RESPONSABILITà VUOL DIRE GARANTIRE STABILITà POLITICA IN UN PAESE DOVE VE Nè VERAMENTE BISOGNO…RESPONSABILITà VUOL DIRE AVERE COMUNQUE UN OCCHIO CRITICO ALL’OCCORRENZA, ED IL PDL VIGILERà SEMPRE E COMUNQUE…MA CON RESPONSABILITà..

  18. Maurizio
    16 gennaio 2011 09:57 | #18

    Ho letto con attenzione la sua lunga, articolata,……. e le rispondo in due parole:
    1- Lei può anche aver commesso errori, Lei può anche rinnegare il suo passato, Lei può anche nutrire interesse a cambiare, (è umano), ma questa nn è la strada da percorrere. Troppo facile!!!!!!!!!!!!. Se proprio voleva, avrebbe dovuto dare le dimissioni, mettersi al palo ed aspettare la nuova tornata per schierarsi…….
    2- Lei dice: nn stipendiato ero e nn stipendiato sono,……….. però Lei sa che un eventuale rimpasto…. PUO’…… tiraldo dentro come ASSESSORE… e allora……….. in politica mai dire mai……..

  19. arturo
    16 gennaio 2011 10:44 | #19

    Sempre le solite parole dei voltagabbana ho detto bene io, alle prossime votazioni vi mandero’ tutti affffff xche’ meritate solo questo, vorrei tanto sapere come fate a cambiare sempre faccia,con quale spirito adesso dopo che ne hai dette di tutti i colori al dott Rosafio ti metti a parlare con lui e, soprattutto ti siedi al suo fianco? ma cce ffaci lu ggirabbandiere?? magari adesso dirai che io sud era una un partiro perdente che non valeva nulla,ni sa che qui gatta ci cova, tra qualche anno non è che ti ritroveremo iscritto nelle liste del pd????

  20. IO SUDO
    16 gennaio 2011 11:41 | #20

    meno cialtroni? Proprio tu lo dici? Ma chi te li scrive sti sermoni?
    VAI A LAVORARE xxxxx ED IGNORANTE!
    Anzi prima pensa a STUDIARE!
    VERGOGNATI xxxxxx!
    …ancora scrivi? Hai fatto la figura di quello che sei!
    Fossi la POLI te ne canterei 4…altro che due righe…di stima.

    p.s.: è evidente la tua candidatura a sindaco nel, come lo chiami tu, centrodestra. Ma chi te vota più? RIDICOLO!
    Sarai costretto a COMPRARLI i voti…tanto da quella parte ti sapranno dire bene come fare!
    BUON APPETITO NEL PDL!
    Un altro xxxxxxxx…è CON VOI!

  21. attila alemanno
    16 gennaio 2011 12:24 | #21

    Quando si dice onesta intellettuale: prima dici mazza e corne di Rosafio e del PDL (compreso che hanno comprato i voti)e poi fai il salto della quaglia. A essere onesti dovresti dire che i voti che hai preso sono della tuo clan o meglio della tua lobby economico-politica e che vuoi fare il politico di professione. Valentino DIMETTITI!!
    SE QUESTI SONO I GIOVANI VIVA LA SENILITA’

  22. cicileu
    16 gennaio 2011 17:13 | #22

    ottima risposta, consigliere Valentino, l’ho letta tutto d’un fiato tra uno sbadiglio e un peto. Si vede che di politica te ne intendi…e forse anche di cinema perchè una supercazzola così neanche nel film “Amici miei” di Monicelli l’ho sentita! ABBI LA DIGNITA’ DI VERGOGNARTI E FARE UN LAVORO ONESTO E NON IL POLITICANTE DI PROFESSIONE!

  23. santino
    16 gennaio 2011 19:35 | #23

    dopo aver distrutto un partito come AN,come farai a convivere con l’altro ex consigliere di AN,nel PDL?!? …dopo essere quasi venuti alle mani?!?… adesso il PDL farà la stessa fine di AN??!?
    “CERCHIAMO D’ESSERE MENO CIALTRONI E PIù RESPONSABILI IN UN PAESE CHE HA SUBITO IN 4 ANNI DUE COMMISSARIAMENTI PROPRIO A CAUSA DELL’INSTABILITà POLITICA DI AMMINISTRAZIONI DI SINISTRA….”
    perchè il sindaco e i suoi “compari” di quale schieramento politico sono?!?! sono sempre loro!
    cialtrone ed arrivista sarai tu!

  24. pazio
    16 gennaio 2011 21:03 | #24

    Troppo facile così, caro Mauro…….Apprezzo il coraggio nell’esporti alle critiche…ma attento alle contraddizioni. Parli di ritorno a casa in un centrodestra che raccoglie tanti aspiranti professionisti della politica, gente che non esita a barattare voti con moneta sonante…..e tu parli di valori, di idee…..riguardo a persone che hanno come unica idea quella di fare gli interessi personali in una logica politica basata sulla spartizione del malloppo. Tu, che sei un ragazzo onesto, non hai nulla a che fare con questa gente e con tutti quelli che appoggiano questa amministrazione. Visto che parli di idee, come farai ad andare a braccetto con un sindaco comunista? Con consiglieri democrisvendoliani? con assessori ex comunisti, ex repubblicani, ex casiniani, ex dipietristi ed ex di tutto quello che non porta al potere?
    Perciò, penso che dimettendoti e aspettando la prossima tornata avresti fatto il tuo bene e quello del paese. Avresti potuto osservare da fuori l’andamento delle cose e avresti anche potuto pensare a nuove istanze da proporre in futuro con una coerenza diversa e forse anche con maggior forza. Con questa mossa, invece, hai perso credibilità agli occhi di molti di quelli che ti hanno sostenuto. Io mi ricorderò di te alle prossime elezioni e non mi lascerò più convincere dalle tue parole.

  25. 17 gennaio 2011 00:49 | #25

    Quella del Valentino è solo una tra le tantissime “svolte politiche” che hanno, da anni, sconvolto gli equilibri politici copertinesi.
    Non mi meraviglio della notizia anzi. La vedo con molta logica. Valentino, da sempre, si è riconosciuto in un vecchio modo di fare politica legato al partito, all’ideale del polo estremo, al fare politica pubblicitaria quasi pre-elettorale facendo uscire ogni sua interrogazione prima sulla stampa, per poi portarla, a distanza di settimane, in consiglio.
    Non mi meraviglio perchè Valentino non ha mai lavorato con nessuno dell’opposizione per fare opposizione. Non mi meraviglio perchè Valentino è stato il maggior ostacolatore delle videoriprese in consiglio comunale. Non mi meraviglio perchè il Valentino vota con questa maggioranza da mesi. Non mi meraviglio perchè il suo modo di rispondere, diffamando chi non la pensa come lui, è il classimo sintomo di berlusconismo intrinseco nella persona, nel suo modo di fare e di pensare. Non mi meraviglio perchè, a 24 anni, ho solo visto questo modo di fare nella politica copertinese. E spero di non doverla più vedere. Tutto questo perchè, cari politicanti, avete rovinato il paese a 2 generazioni di ragazzi.
    Mettete da parte le buche e la fogna (ca tantu no li sistemati mai..) e mettete al centro dell’agenda politica la questione morale.

  26. marco
    17 gennaio 2011 10:33 | #26

    Assunta Almirante
    I ragazzacci di mio marito

    <>. La vedova dello storico segretario del Movimento sociale italiano non è tenera con gli ex giovani di An. Diventati grandi sono diventati comunisti…………

  27. Mauro Valentino
    17 gennaio 2011 11:17 | #27

    Ma che siete cresciuti a pane e cilatroneria?
    Rappresentate quella fascia della società italiana maestra nel criticare e nell’articolar vane parole, ma cerebralmente nulla nell’apportare positività per il nostro paese…lo ricordo amministrato per 15 anni da amministrazioni di centro sinistra e con 2 commissariamenti causati dall’alto tasso di litigiosità di esse…
    Apprezzo il commento NON OFFENSIVO DI PAZIO, ma il resto è da gettare nel WC…CIALTRONI, MILLANTATORI…SOGGETTI CHE NON CONOSCONO IL SIGNIFICATO DEL “METTERSI CONTINUAMENTE IN DISCUSSIONE” ANCHE IN PRESENZA DI ERRORI…SOGGETTI BRAVI AD INTERFACCIARSI CON IL PC MA CHE NON HANNO MAI MOSSO UN DITO, ANCHE A LIVELLO DI PROPOSTE MIGLIORATIVE, PER IL MIO PAESE. LA MIA CITTA…
    cARO SANTINO EVITA DI DIRE CIALTRONERIE…AN SOTTO LA MIA GUIDA ED INSIEME AI TANTI E TANTI TESSERATI ED AMICI HA RAGGIUNTO LIVELLI DI PRESENZA POLITICA ECCELLENTI…POI è ARRIVATO FINI CHE HA DATO L’ESTREMA UNZIONE!!
    CARO NESTOLINO è EVIDENTE ORAMAI CHE SEI DA MOLTO TEMPO LITIGATO CON IL TUO STESSO ORGANO CEREBRALE…
    PARLI DI QUESTIONE MORALE ( HAI SBAGLIATO “FASCIA POLITICA”), PARLI DI MIE INTERROGAZIONI PUBBLICATE PRIMA SULLA STAMPA E POI DISCUSSE IN CONSIGLIO COMUNALE…E DA QUI VIEN FUORI LA TUA INGENUITà ED IMPREPARAZIONE…LE INTERROGAZIONI UNA VOLTA COMPLETATE SI INVIANO CONTEMPORANEAMENTE ALLA STAMPA ED AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO TRAMITE UFFICIO PROTOCOLLO…OVVIAMENTE LA TEMPISTICA DELLA STAMPA (PIù IMMEDIATA) NON COINCIDE CON QUELLA “ISTITUZIONALE” DAL MOMENTO CHE NON DECIDO IO LE DATE DI CONVOCAZIONE DEI CC…
    TEMPO FA TI DETTI UN CONSIGLIO: LA TUA PRESUNZIONE D’ESSERE IL DEPOSITARIO DELLE VERITA’ASSOLUTE, A SOLI 24 ANNI, è SENZ’ALTRO PREOCCUPANTE! UNA PAROLA IN MENO è SEMPRE MEGLIO DELL’INTERCALAR DI ILLAZIONI E CIALTRONERIE…CRESCI E POI NE RIPARLIAMO

  28. Mauro Valentino
    17 gennaio 2011 11:26 | #28

    dimenticavo di rispondere a chi parla di rimpasti di giunta ecc…
    resterò semplice consigliere! il mio obiettivo è quello di lavorare per un pdl ed un centro destra “territorialmente”presente ed incisivo…
    non ho alcun interesse in merito a poltrone varie…
    ma vi perdono egualmente…non conoscete la mia storia, le mie origini, la mia PERSONA!!! ALTRO CHE MORALITA’! CONTINUERO’NELLA MIA MISSION NEL METTERMI A DISPOSIZIONE ,SEMPRE CON MODESTIA E LEALTA’, DEI MIEI CONCITTADINI…AMMETTENDO CERTAMENTE ERRORI MA SEMPRE A TESTA ALTA..

  29. Giulio
    17 gennaio 2011 15:06 | #29

    ELA..ELA… SENTO ODORE DI QUERELA………..VALENTINO SMETTILA DI OFFENDERE I TUOI INTERLOCUTORI CHE NON SONO CIALTRONI E HANNO IL SACROSANTO DIRITTO DI CRITICARTI PERCHE’ IL PERSONAGGIO PUBBLICO LOCALE CHE HA DIMOSTRATO PIU’ INCOERENZA DI TUTTI (A PARTE IL TUO ATTUALE PRINCIPALE) SEI TU…. E TE LA SEI CERCATA. ASCIUGATI LA BAVA ALLA BOCCA CHE NU TE SE PO GUARDA’!!!

  30. Giulio
    17 gennaio 2011 15:13 | #30

    …e a proposito, grazie per il tuo perdono ne avevamo bisogno. Comunque, sono convinto, il tuo impegno di restare semplice consigliere avrà lo stesso valore vincolante dell’esperienza in IOSUD. Ti conosciamo “mascherina”….Buon Carnevale.

  31. IO SUDO
    17 gennaio 2011 15:34 | #31

    mauro valentino un solo commento:

    prrrrrrrrrrrrrrrr

  32. Mauro Valentino
    17 gennaio 2011 16:07 | #32

    Questo è quanto….mi appassionano i fatti e la disponibiltà che quotidianamente presto alla mia gente…molto più del pettegolezzo e dei pregiudizi di cui voi siete maestri…
    Continuate però, miraccomando, a scrivere cialtronerie…altrimenti non sareste quello che….siete!!
    Non ho più nulla da argomentare….la gente “intelligente” e priva di pregiudizi parziali ha compreso…
    un salutone a tutti voi……..ciao ciao belli

  33. Wito
    17 gennaio 2011 18:51 | #33

    Caro Mauro, visto che ora sei nella cabina di comando, nella stanza dei dei bottoni, che ne diresti di zittire tutti i tuoi detrattori facendoti promotore di un’azione efficace che possa ridare lusstro alla tua immagine? Nella tua lettera su questo blog hai rivendicato la paternità di tante iniziative, interrogazioni, ecc…..che, stando tu all’opposizione negli anni scorsi, non hanno mai trovato grande riscontro. La tua notevole messe di voti raccolti nelle ultime elezioni, ora che sei nella maggioranza, ti dovrebbe consentire di avere una discreta voce in capitolo in consiglio comunale. Dai peso, dunque, alle parole scritte nella lettera e fatti promotore di un’azione incisiva volta alla risoluzione di problemi che stanno a cuore alla gente. Uno di questi è quello della fognatura che manca in alcune aree B1 e che obbliga molti cittadini ad allacciamenti di fortuna anche alla rete idrica, con tutti i disagi che ne derivano. E’ questo che la gente vuole…la risoluzione dei problemi, qualsiasi sia la sponda politica in cui si opera. Tutto il resto sono solo parole……rimboccati le maniche, quindi, perchè dovrai faticare tanto per recuperare credibilità.

  34. attila alemanno
    17 gennaio 2011 19:20 | #34

    Consigliere Valentino la tua arroganza è pari solo alla tua ignoranza, visto come scrivi. Senza la tua ricca e potente xxxxx avresti preso 10 voti. Bello fare il politico con i soldi di papa. Ciao ciao bello!

  35. 17 gennaio 2011 19:46 | #35

    @Mauro Valentino
    Mauro Valentino l’arroganza e la presunzione con cui parli dà il voltastomaco!
    Ti prendi confidenze che nessuno ti ha mai consentito.
    Ma con quale faccia continui a parlare e a sparlare di semplici cittadini che esprimono la propria opinione?
    Dovresti indossare una maschera prima di uscire da casa e invece ti permetti anche di criticare gli altri?
    Ma vergognati!!!!
    Hai fatto una scelta e se nessuno te l’avesse spiegato nella vita ognuno si deve assumere la responsabilità e le conseguenze che ne derivano.
    Questi commenti sono le conseguenze che ti piacciano o meno!
    Mi auguro che finalmente tu abbia trovato la tua collocazione e con essa la pace interiore!!!

    Mi chiedo, però:
    cosa è cambiato rispetto a due anni fa? (giungo 2009)
    Chi prima non ti ha voluto e a tuo dire ti ha cacciato dal PDL locale ora come mai ti ha allargato le braccia?
    Cosa è cambiato per te nella valutazione dei componenti del PDL copertinese? Non sono per caso le stesse persone che durante la campagna elettorale volevi denuciare? non sono li stessi di cui sparlavi dal palco?
    Non sei stato tu a definire a giugno 2009 la coalizione del cambiamento come “un’armata brancaleone?”

    CAMALEONTICO….

  36. Mauro Valentino
    17 gennaio 2011 20:29 | #36

    Scusa cialtrone DI un cialtrone “Attila ALEMANNO” come e’ Che scrivo? Ma ritorna nella caverna dalla quale sei uscito….famm’ u piacere

  37. Corrado
    17 gennaio 2011 20:36 | #37

    sta diventando un costanzo show.

    Inutile scaldarsi. Mauro anche tu, se decidi di rispondere (e non tutti lo farebbero,bravo) devi anche accettare le critiche. Con discrezione e tranquillità.
    Qui siamo passati alle parolacce! Non mi piace più.
    Dove c’è invettiva non c’è mai confronto.

  38. pazio
    17 gennaio 2011 21:30 | #38

    Parole sagge Wito…….ascoltale Mauro…..sono sicuro che sarebbero le stesse che ti direbbe chiunque voglia il tuo bene. Penso anch’io che hai tanto da recuperare con i tuoi elettori, specialmente con quelli che da anni attendono delle risposte sulla risoluzione di problemi concreti. La fognatura nelle zone B1 ancora sprovviste è uno di questi. Tutti quelli che scrivono su questo blog hanno il diritto di criticarti, a volte si esagera un pochino con i termini e si sconfina nelle offese ma il prezzo da pagare quando si riveste una carica pubblica è anche questo. Chi ti conosce forse non si aspettava da te una mossa così poco equilibrata…. a volte è preferibile patire per un pò che rischiare di bruciarsi per sempre.

  39. Mauro Valentino
    17 gennaio 2011 23:17 | #39

    Perche’ la redazione ha cancellato famiglia nel contorto pensiero DI ALEMANNO ? Cmq per dovere DI cronaca avevo gia’provveduto a salvare il testo originale… Non si sa mai

  40. 18 gennaio 2011 01:20 | #40

    Mauro Valentino :
    CARO NESTOLINO è EVIDENTE ORAMAI CHE SEI DA MOLTO TEMPO LITIGATO CON IL TUO STESSO ORGANO CEREBRALE…
    PARLI DI QUESTIONE MORALE ( HAI SBAGLIATO “FASCIA POLITICA”), PARLI DI MIE INTERROGAZIONI PUBBLICATE PRIMA SULLA STAMPA E POI DISCUSSE IN CONSIGLIO COMUNALE…E DA QUI VIEN FUORI LA TUA INGENUITà ED IMPREPARAZIONE…LE INTERROGAZIONI UNA VOLTA COMPLETATE SI INVIANO CONTEMPORANEAMENTE ALLA STAMPA ED AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO TRAMITE UFFICIO PROTOCOLLO…OVVIAMENTE LA TEMPISTICA DELLA STAMPA (PIù IMMEDIATA) NON COINCIDE CON QUELLA “ISTITUZIONALE” DAL MOMENTO CHE NON DECIDO IO LE DATE DI CONVOCAZIONE DEI CC…
    TEMPO FA TI DETTI UN CONSIGLIO: LA TUA PRESUNZIONE D’ESSERE IL DEPOSITARIO DELLE VERITA’ASSOLUTE, A SOLI 24 ANNI, è SENZ’ALTRO PREOCCUPANTE! UNA PAROLA IN MENO è SEMPRE MEGLIO DELL’INTERCALAR DI ILLAZIONI E CIALTRONERIE…CRESCI E POI NE RIPARLIAMO

    Caro Sig. Valentino, molte delle Sue sterili parole possono offendere e urtare la sensibilità della gente. La mia umiltà, unita all’educazione che i miei genitori per fortuna mi hanno dato, e al rispetto che nutro verso ogni essere vivente, non mi consentono manco di fare ironia di basso livello su chicchessia.
    Il mio cervello, collegato bene come a qualsiasi essere umano, è perfettamente funzionante. Lo uso spesso, in svariati ambiti, con grande orgoglio nei risultati.
    Sig. Valentino anche a chi vale solo il proprio voto è, costituzionalmente, concesso di esprimere propri pensieri.
    Io, da comune cittadino che per dovere etico è attento alla politica locale, posso e devo tranquillamente parlare di questione morale ad un giovane politico copertinese quale Lei è, che, con tanta semplicità, distrutto AN passa, anziché col PDL, ad IOSUD, sparla dal palco sia del PDL e della coalizione Rosafio e sia della coalizione Ruberti. Al ballottaggio si aggrappa allo scoglio centrosinistra con PCI, SEL, PD, UDC, IDV, (N.B. e parla di ideali?), per poi rompere col “terzo polo per il cambiamento” (ma noi avevamo rotto il giorno dopo il Suo apparentamento se ancora non si era capito) prendendo le distanze anche dal gruppo ballottaggio, per poi ritornare nella Sua casa: il PDL. Io non giudico queste logiche. Non le ha inventate Lei. Ha semplicemente ripercorso orme di politici che La hanno preceduta. Politici che hanno portato morte politica al paese. Politici che hanno distrutto, come un castello di carte, ben 2 amministrazioni.
    La mia presunzione, a soli 24 anni come dice Lei, è solo quella di sperare, un giorno, di portare agli occhi dei cittadini quella che è l’etica politica di chi amministra Copertino. Cittadini che indignati e rassegnati continuano a votare gli stessi che, cambiando casacca, promettono novità e cambiamento nella gestione della cosa pubblica, per poi rimangiarsi tutto nei fatti appena approdano a palazzo briganti.
    Sig. Valentino, di Lei mi importa davvero poco e nulla. A me sta a cuore Copertino. E non è con questi atteggiamenti che lo si riuscirà a cambiare.
    Saluti,
    Alessandro

  41. 18 gennaio 2011 01:23 | #41

    Ah cavolo..riguardo alla fascia politica della questione morale avevi ragione… non era argomento di destra (Berlinguer mi perdoni). E sopratutto non è argomento (e qui voglio sorprenderti..) nè sicuramente del centrodestra italiano (leggi Premier indagato per incentivo alla prostituzione minorile) e nè del centrosinistra italiano (leggi posizione del PD antidemocratica, oltre che anticostituzionale, nel caso FIAT).
    Ma che posso farci se Berlinguer è morto?

  42. Mauro Valentino
    18 gennaio 2011 10:42 | #42

    Egregia consigliera Alemanno non esca dal seminato…e non si permetta nemmeno di continuare a dire cialtronerie…
    Lei non conosce minimamente la mia storia, le mie origini (politiche e non) la mia persona ed il quotidiano e non pubblicizzato interesse per il sociale e soprattutto le mie quotidiane attenzioni nei confronti della mia gente….e le posso garantire che in un’ipotetica scala di “interessi” proprio quello della collocazione politica di ognuno di noi bè è relegato all’ultimo posto…Agli stessi interessa la politica non urlata, non bigotta, non fondata sull’arte e la maestria del vano parlare…alla gente interessa, spesso e volentieri, il minimo indispensabile per renderla ed essere felice…alla gente interessano i fatti…e nel mio piccolo grazie a DIO non è mai venuta a mancare questa mia personale propensione nell’ascolto quotidiano unito allo sforzo personale nel cercar di dare una risposta…
    E secondo Ella io mi dovrei vergognare!! ma si vergogni Lei che continua a perder tempo con inutile argomentare…
    Ma soprattutto La smetta di interessarsi nel dar giudizi affrettati e quantomeno bigotti su legittime coraggiose e COERENTI decisioni altrui..
    Vede egregia, il sottoscritto non ha mai avuto il timore di schierarsi politicamente parlando, non ha mai avuto il timore di farlo nelle TRE campagne elettorali affrontate, non lo ha mai fatto entrando nelle case della mia gente, tra la mia gente..GENTE che conosce la mia storia e soprattutto la mia collocazione a destra, gente semmai rimasta sbigottita per aver intrapreso un anno e mezzo fa un percorso politico in un terzo polo fallimentare ( e questo poi si è dimostrato)…e per quasto CORAGGIOSAMENTE ED ALLA LUCE DEL SOLE HO DICHIARATO NON OGGI BENSì’ NEL GIUGNO SCORSO QUANDO DICHIARAI CONCLUSA LA MIA COLLABORAZIONE POLITICA CON LA SUA ILLUSTRE LISTA CIVICA CHE è OPPORTUNO SI RICORDI NON HA CERTO BRILLATO (CON TUTTE LE DOVUTE CONSEGUENZE)ELETTORALMENTE PARLANDO DI LUCE PROPRIA,BENSì PER L’ENORME RISULTATO DELLA LISTA IO SUD…MA TUTTO QUESTO LA GENTE CON UN MINIMO DI INTELLIGENZA LO HA COMPRESO DA TEMPO..
    GENTE DICEVO CHE MI HA ACCOLTO NUOVAMENTE NEL CENTRO DESTRA…GENTE CHE NON CONSIDERA COME LEI UN’ANOMALIA IL MIO RITORNO IN TALE COLLOCAZIONE POLITICA (DOPO SETTE ANNI IN AN)BENSì CONSIDERAVA L’ANOMALIA LA MIA COLLOCAZIONE CON ELLA IN UN TERZO POLO ASETTICO ED INSIEME AD UNA LISTA CIVICA CHE CONSIDERA COME DEUS EX MACHINA IL COMICO GRILLO..
    VEDE EGREGIA CONSIGLIERA LA MIA GENTE LA AFFRONTO DA ANNI A TESTA ALTA, CON ANIMO SERENO, CON COSCIENZA PULITA…RICONOSCENDO LA STESSA GENTE DEL MIO MODO DI FAR POLITICA ALLA LUCE DEL SOLE, SENZA OMBRE, IN ASSENZA DI MANOVRE POCO LINEARI, E SOPRATTUTTO IN ASSENZA DI PERSONALI INTERESSI…VEDE, E PROBABILMENTE L’UNICA MA PROPRIO L’UNICA COSA CHE CI ACCOMUNA, è PROPRIA QUESTA NOSTRA PROPENSIONE NEL FAR POLITICA IN MODO TRASPARENTE, SVINCOLATI DA INTERESSI FAMILIARI O PERSONALI. PROPRIO PERCHè NON ABBIAMO BISOGNO CERTAMENTE DELLA POLITICA PER VIVERE…
    lE DICO INOLTRE CHE ELLA SA CHE NON HO MAI GESTITO DENARO PUBBLICO, NON HO MAI RICOPERTO POSTAZIONI ASSESSORILI, Nè HO INTENZIONE DI RICOPRIRNE!!! C’è INVECE CHI PER 15 ANNI HA RICOPERTO TALI INCARICHI, HA GESTITO DENARO PUBBLICO, HA GESTITO LE STANZE DEI BOTTONI, HA GESTITO GARE D’APPALTO, HA GESTITO PROGETTI POCO LINEARI…NON MI PERMETTO DI ADDOSSARE COLPE A NESSUNO DI QUESTI…MA è EVIDENTE CHE SE LA NOSTRA CITTà NELLA GRADUATORIA DEL BENESSERE CHE “REGALA”AI PROPRI CONCITTADINI è ALL’ULTIMO POSTO, Bè QUALCUNO LA RESPONSABILITà DOVRà PRENDERSELA…E LEI NON DEVE ASSOLUTAMENTE PERMETTERSI DI ADDOSSARMI COLPE NON MIE…ALTRO CHE VERGOGNARSI…SONO ORGOGLIOSO D’ESSERE RITORNATO A CASA, SONO ORGOGLIOSO D’AVER RITROVATO IL CORAGGIO PER DIRE :HO SBAGLIATO…E SONO CONTENTO NEL NON AVER PERSEVERATO PER ANNI NELL’ERRORE…
    E’UNA SCELTA FATTA ALLA LUCE DEL SOLE, PRIVA DI INTERESSI PERSONALI…..CONSIGLIERE COMUNALE ERO…TALE RIMARRO’CON OCCHIO CRITICO ALL’OCCORRENZA..
    RAGION PER CUI SE ELLA FOSSE RIMASTA IN SILENZIO AVREBBE FATTO UNA MIGLIOR FIGURA…PERCHè QUI CHI SI DOVREBBE VERGOGNARE E’ TUTT’ALTRA GENTE!!!
    NESTOLA GUARDA NON TI PRENDO NEMMENO IN CONSIDERAZIONE…

  43. chees happ
    18 gennaio 2011 10:46 | #43

    Alessandro nomini Berlinguer ma in quell’epoca vi era anche un tal Almirante, che in questo momento a vedere la destra italiana (?!) e soprattutto la destra copertinese (?!), con questi pseudopersonaggini, si sta girando e rigirando nella tomba…

  44. simone
    18 gennaio 2011 11:37 | #44

    Propongo la nascita di un nuovo partito:
    OGNUNO PER LA PAGNOTTA SUA

    Sig. Mauro Valentino, vuole partecipare?

  45. chees happ
    18 gennaio 2011 15:05 | #46

    mauro IN COMICITA’ non ti batte proprio nessuno!
    altro che Grillo!
    pensa alla salute…

  46. Mauro Valentino
    18 gennaio 2011 15:25 | #47

    ….caro Simone…verrei volentieri, ma il problema è che a Copertino non sono rimaste nemmeno le briciole!!! se sei intelligente capirai chi ha “mangiato” le ultime rimaste….ribadisco inoltre che il mio incarico di consigliere non stipendiato tale era e tale rimarrà!!! e soprattutto grazie a DIO non ho bisogno della politica per fini personali….non dire cialtronerie….abbiate il coraggio di presentarvi con un nome ed un cognome..
    Al pamphlet del nestola ho già risposto: orgoglioso di essermi liberato di voi…alla cronistoria si dovrebbero aggiungere gli atteggiamenti da principianti della vostra lista in un primo momento d’accordo nel concludere l’accordo per il ballottaggio con MARIA ROSARIA RUBERTI salvo poi tirarsi indietro ma con frittata già fatta dal momento che il vostro simbolo era già bello impresso sulle schede elettorali….Ma fatemi il piacere!!! LO RIBADISCO MEGLIO AMMETTERE CORAGGIOSAMENTE UN ERRORE CHE PERSEVERARE

  47. bonus
    18 gennaio 2011 15:42 | #48

    per M. Valentino.
    Premettendo che, l’area politica è la stessa ma non ti ho votato, non mi convinceva IO SUD (e qui mi viene da chiedermi, se me ne sono accorto io cittadino-votante, anche tu potevi pensarci prima).
    abbiamo + o meno la stessa età, ho visto l’ascesa politica che sei riuscito a fare. mi hai dato l’illusione che stesse crescendo una nuova classe politica accorta e competente. hai seminato e coltivato con amore il tuo campo di grano,lasciandomi stupefatto per il numero di voti che sei riuscito a portare dalla tua parte; poi poco prima della raccolta…”a minatu nnu posparu e a brusciatu tuttu”!
    Spero solo che ora che sei nella maggioranza, potrai riuscire a dar seguito alle tue proposte, non hai + scusanti. ne và della tua credibilità, sta a te smentire i tuoi detrattori.
    Mi viene solo dubbio…se è vero che “chi và con lo zoppo impara a zoppicare”, non è che mò ca ti la sta fasci cu llu sindacu, nienti-nienti, mi diventi COMUNISTA puru tu?!?!

  48. simone
    18 gennaio 2011 17:42 | #49

    @Mauro Valentino
    sono simone nestola, vuole per caso anche l’indirizzo o il mio codice fiscale?

  49. 18 gennaio 2011 17:56 | #50

    Magari siamo principianti, ma giovani, puliti e mai trasformisti.
    E di certo in competenza non abbiamo mai peccato presentando Signor progetti e portando avanti una politica trasparente e che ha dato rogne a tanti…alcuni dei quali si sono dimessi dai propri incarichi istituzionali… Caro Mauro, ti commenti da solo

  50. xxx
    18 gennaio 2011 19:41 | #51

    SEI UN GIRA BANDIERE…IL TUO PROSSIMO OBIETTIVO SARA’…FUTURO E LIBERTA’…MA CHI TI CONSIDERA PIU’!!!!!!

  51. chiara
    18 gennaio 2011 19:53 | #52

    ma di che state parlando???

  52. 18 gennaio 2011 21:02 | #53

    @Mauro Valentino

    Mauro Valentino, puoi cercare di prendere in giro tutti, ma non chi ha vissuto con te quei momenti.
    purtroppo la gente come te rimane soffocata dalle proprie menzogne!

    Visto che tu artatamente ricordi i nostri presunti errori…forse è il caso che qualcuno ricordi i tuoi: tu prima, insieme a noi ti sei “apparentato”, il giorno dopo tirasti un sospiro di sollievo quando decidemmo di sciogliere l’apparentamento…ma poi qualcuno ti tirò le orecchie e con un bel manifesto smentitì il tuo disapparentamento.

    Evita…evita…che è meglio!

  53. santino
    18 gennaio 2011 21:33 | #54

    Caro Mauro li conosci i tuoi nuovi alleati ROSAFIO Mazzotta Manieri Frisenda ………… ti consiglio di cercare sui libri di storia e ti renderai contonto quante promesse hanno fatto quante persone stanno rovinando pur di continuare a comandare non dimenticare mai”ca lu lupu lu pilu cangia ma non lu izzu ” COMUNISTI ERANO E COMUNISTI RIMANINU………….

  54. chees happ
    18 gennaio 2011 23:02 | #55

    !!!??? P A M P H L E T ???!!!

    ESCI DAL SUO CORPO!
    ripeto:
    ESCI DAL SUO CORPO!

    p.s.: allora non sì propriu MACU MACU

  55. Mauro Valentino
    19 gennaio 2011 01:21 | #56

    Cara consigliera ALEMANNO , il sottoscritto gli errori coraggiosamente li ammette evitando DI perseverare…e’questa la maggior differenza tra me e lei….ossequi

  56. Mauro Valentino
    19 gennaio 2011 16:10 | #57

    chees happ il tuo nickname è direttamente proporzionale alla tua capacità di apprendimento cognitivo!!
    DA WIKIPEDIA:
    PAMPHLET

    Sin dal XIV secolo in Inghilterra il termine ebbe il significato di “opuscolo”, “libretto”, significato che conserva ancora oggi; nel XVII secolo assunse il significato di “libello”, “scritto polemico”.

  57. cicileu
    19 gennaio 2011 17:32 | #58

    ommioddio! scusate ma mi scappa un peto….

  58. Daniele
    19 gennaio 2011 18:09 | #59

    Oddio, sento lo stridio delle unghie che cercando un appiglio sugli specchi !! Ma invano !
    L’arrampicata sugli specchi è uno sport molto in voga diq eusti tempi e nel nostro disgraziato paese. Ma è uno sport che spesso finisce per sminuire se non ridicolizzare chi lo esercita!

    Caro consigliere Valentino, frasi del tipo: “siete dei cialtroni” oppure “lei non conosce minimamente la mia storia, le mie origini (politiche e non) la mia persona ed il quotidiano”, offendono solo la dignità di chi le pronuncia !
    Quindi si chieda scusa da solo !

    Lei dimostra un pessimo modo di considerare i suoi concittadini (tra i quali alcuni suoi elettori) che esprimono disappunto per il suo funambolico salto carpiato tra le file della maggioranza.

    Senza considerare l’assoluta mancanza di rispetto e la spocchia di chi come lei, non volendo essere criticato, pretende che la gente vada a leggersi la sua biografia, al contempo lasciando intendere di aver fatto chissà cosa per la comunità !

    Ebbene consigliere Valentino, le auguro di fare un bagno di umiltà. Così forse capirà che gli elettori valutano quello che vedono con i loro occhi e non ciò che Lei millanta sul suo passato, sulla sua vita, sulle sue idee, ecc ecc
    Poi, se lei mi dimostrerà di essere San Giuseppe Desa redivivo, allora le porgerò le più sentite scuse.
    Ma dubito che San Giuseppe fosse uso a saltare di palo in frasca, ovvero dall’opposizione al governo.
    San Giuseppe volava alto, mentre lei in modo mooolto palese rimane raso terra…

  59. santino
    19 gennaio 2011 19:36 | #60

    Copertino non merita questa opposizione! Copertino non merita questo modo bigotto e cialtrone di far opposizione! Copertino merita d’essere amministrata con alto senso di responsabilità con amministratori attenti e capaci nel dar quel colpo d’ala che la nostra città attende invano da anni. Cope…Caro Mauro mi dispiacie che sei giovane e potevi fare un pò di strada ma i tuoi nuovi alleati da quanto tempo comandano Copertino se condo la tua coscienza Copertino merita di essere amministrato di certa giente che non sanno amministrare ne meno a casa loro. Con quale coraggio continui ancora a difendere certa gente sei entrato in un giro che un domani ti faranno vergogniare di uscire pure di casa………

  60. luca
    19 gennaio 2011 19:53 | #61

    a 30 anni gli “errori” politici sono possibili….la politica è un labirinto che nasconde sempre qualcosa…e non si può mai avere la presunzione di conoscerla del tutto! Io sud ha utilizzato lo stesso meccanismo di FLI: assicurarsi i sostenitori con promesse che non sono state mantenute, in entrambi i casi si è parlato di 3° polo solo dopo che tanti soggetti avevano dato il sostegno….
    tanti hanno abbandonato Io Sud, e tutti hanno utilizzato la medesima motivazione…sono partiti come un gruppo a sostegno del centro destra…per poi ritrovarsi a fare opposizione al centro destra.
    e allora…siamo sicuri che ha sbagliato Mauro????????
    siamo a Copertino, non a New York, lasciamo stare gli schieramenti e i soliti attacchi, pensiamo a rendere migliore il nostro paese!!!!!

  61. LAURA ALEMANNO
    19 gennaio 2011 22:10 | #62

    @Mauro Valentino

    Caro vice presidente del consiglio comunale di Copertino, le differenze tra me e Lei sono talmente tante e tali che non mi sembra questo il luogo per elencarle, non vorrei tediare i lettori.

    Una riflessione.
    Sarebbe anche lodevole la Sua posizione di riconscere i proprio errori e di non perseverare, potrei anche accettare che per Lei sia stato un errore coalizzarsi con noi e con il candidato sindaco Esposito, non avrei nulla da dire se Lei in questo periodo avesse capito che la cosa giusta da fare era entrare nel PDL…GIURO CHE AVREI RISPETTOSAMENTE TACIUTO.

    Ma se Lei crede che io possa considerare cosa giusta essere passato con l’attuale maggioranza di Palazzo Briganti per redimersi dai suoi errori passati…questo non avverrà mai.

    A giugno 2009 ho accettato la sfida di candidarmi contro la “coalizione del cambiamento”, da Lei definita più volte “armata brancaleone”, perchè ritenevo che Copertino avesse bisogno di gente nuova, pulita, senza scheletri nell’armadio, senza le mani nella marmellata, senza interessi diffusi e senza rancori personali con singoli individui.
    Ho da sempre attaccato l’amministrazione Rosafio apertamente, in Consiglio Comunale, nelle Conferenze dei capigruppo e nelle commissioni…e non per il semplice gusto di fare opposizione (non ho alcun interesse in ciò) bensì perchè io ho un modo diverso di intendere la politica da come la intendono loro.

    Lei ha dichiarato di non accettare lezioni di moralità e di integrità da noi…faccia pure!
    Le ricordo però che neli ultimi 15 anni nè IO e nè qualcuno tra i giovani dei candidati nella mia lista siedevamo a Palazzo Briganti, al contrario di Lei!

    Eravamo tutti impegnati a realizzarci professionalemente, per mettere solo dopo al servizio della nostra comunità il nostro sapere. Poco, molto, non sta a Lei giudicarlo. in fondo ognuno dà ciò che ha.
    una cosa certamente noi abbiamo: l’umiltà!
    Ecco perchè a giugno 2009 scegliemmo Mimino Esposito, per imparare da lui e dalla sua esperienza. e sono fiera di averlo ancora accanto dopo tanto tempo

  62. Mauro Valentino
    20 gennaio 2011 10:04 | #63

    chiedo scusa: daniele ti potresti presentare anche con un tuo cognome?? spero che lo abbia un cognome!! perchè è troppo semplice sparare a zero su qualcuno del quale si conosce tutto nascondendosi dietro semplici nomi o nickname ridicoli…ossequi

  63. Giulio
    20 gennaio 2011 15:30 | #64

    ……non sarebbe il caso che i pochi signori/signore rimasti a rappresentarci all’opposizione si concentrassero sui problemi veri del paese invece di sprecare tante energie per questo pischello del piffero che alle critiche risponde con la richiesta delle generalità complete di codice fiscale dell’interlocutore? State sprecando tempo prezioso accanendovi sul poveretto cui l’opinione pubblica paesana ha dato già degna sepoltura politica. La cucuzza se coce cull’acqua sua stessa. Self control please.

  64. Giulio
    20 gennaio 2011 15:33 | #65

    ….ah dimenticavo di aggiungere: e li vecchi volponi ti palazzu briganti si sta continuanu a fare li fatti loru indisturbati per tanta distrazione. Calma e gesso.

  65. Marco T
    20 gennaio 2011 15:38 | #66

    Mauro in un tuo commento parli di trasparenza paragonandoti alla forza politica di Alba Nuova. Ma qual’è la tua trasparenza? Vietare riprese di un consiglio comunale? Ad oggi cosa hai proposto in consiglio riguardo la trasparenza amministrativa?
    Ti stai tirando più volte la zappa sui piedi, vorrei vederti ora fare un comizio in piazza. E’ vergognoso questo passaggio da un partito ad un altro, dall’opposizione alla maggioranza.
    Adesso sputi anche nel tuo stesso piatto parlando di un terzo polo fallimentare (lo hai scritto tu!). Cos’è, ti piace vincere facile e sei passato dalla parte dei “potenti”????
    Non fai altro che ripetere termini quali “cialtronerie”, “amministrazioni di sinistra che hanno governato per 15 anni”. Ma la vuoi smettere che stai diventando sempre più ridicolo?
    In queste amministrazioni di sinistra non ci sono stati questi personaggi che ora ti sei ufficialmente messo al tuo fianco?
    Falla finita, dimettiti caro Mauro! Forse ti laveresti un pò la faccia….per il bene di Copertino!
    L’unica vera casa è quella dove ci vivi, non il PDL o IO SUD o quello che sia. Apri gli occhi, sono i personaggi che fanno politica non la destra o la sinistra!
    Ripensaci Mauro, lo dico per il tuo bene e non perchè come già sai simpatizzo per Alba Nuova. Ti assicuro che sarei pronto a tirare un calcio nel sedere anche ad Alba Nuova qualora avvenga qualcosa che non mi piaccia!

  66. 20 gennaio 2011 16:02 | #67

    Giulio come darti torto. Io penso che un’opposizione al modo di fare della politica nostrana però debba fare anche questo.

  67. Mauro Valentino
    20 gennaio 2011 16:50 | #68

    Consigliera ALEMANNO NON VOLEVA TEDIARE NESSUNO, MA HA FINITO COL FARLO!
    LE RICORDO CHE NELL’ATTUALE COMPAGINE AMMINISTRATIVE, NEI CONFRONTI DELLA QUALE HO ASSUNTO SIN DAL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE UN ATTEGGIAMENTO RESPONSABILE DATOSI LE IMMENSE PROBLEMATICHE DA AFFRONTARE, FIGURANO TANTI E TANTI VOLTI NUOVI CHE SOLO AVENDO I PROSCIUTTI AGLI OCCHI NON CE SE NE ACCORGE!!! TRA I 13 CONSIGLIERI COMUNALI DELLA MAGGIORANZA FIGURANO 8 VOLTI TOTALMENTE NUOVI! UN RICAMBIO DEL 60% …ALL’INTERNO DELLA GIUNTA FIGURANO SU SEI ASSESSORI QUINQUE TOTALMENTE NUOVI!! GENTE CHE NON HA MAI RICOPERTO TALE INCARICO! UN RICAMBIO DEL 90%…ORA SE DEBBA ESSERE IL SUO GRUPPO E LEI A DECIDERE CHI DEBBA FAR POLITICA A COPERTINO CI AVVISI! IN TAL MODO AVANZEREMO PROPOSTA AL MINISTRO MARONI DI ESENTARE COPERTINO DA COMPETIZIONI ELETTORALI FUTURE!!! POVERI VOI!! CHE PIANTO CHE OPPOSIZIONE DEMAGOGIGA E PRIVA DI ALCUNA FORZA PROPULSIVA E COSTRUTTIVA

  68. Mauro Valentino
    20 gennaio 2011 16:51 | #69

    ERRATA CORRIGE: CINQUE TOTALMENTE NUOVI

  69. pazio
    20 gennaio 2011 16:55 | #70

    Caro Mauro, in una delle tue tante risposte agli interlocutori hai messo in risalto la tua grande capacità di ascoltare la gente. Ma la gente, si è rotta le balle di essere ascoltata. La gente vuole fatti concreti, risposte esaurienti e chiare, non sermoni pietosi senza capo nè coda. Voi politici non siete preti…….se la gente volesse solo essere ascoltata andrebbe da un vicario del Signore….se davvero vuoi cambiare il centro destra comincia da subito a batterti per la risoluzione di problemi annosi e gravi che affliggono il nostro paese. Distinguiti da tutti i CIALTRONI veri che sguazzano al Palazzo.

  70. Maurizio
    20 gennaio 2011 19:57 | #71

    IN QUESTA PAGINA HA LETTO TUTTO, CHI SPARA A ZERO E CHI OVVIAMENTE SI DIFENDE……, UNA GUERRA TRA DUE SCHIERAMENTI FORTEMENTE CONTRAPPOSTI, MA AVETE NOTATO UNA COSA????? MAI UNA RIGA DA PARTE DI CHI IN QUESTO MOMENTO FA LA PARTE DEL LEONE….. IL NS AMATO SINDACO….. LUI SI CHE STA ALLA FINESTRA E SI GODE LO SPETTACOLO……. ROBA DA MACENNULA

  71. attila alemanno
    20 gennaio 2011 20:52 | #72

    Vai
    A
    Lavorare
    E
    Non
    Tediare
    I
    Nostri
    Orecchi

  72. CRISTINA
    21 gennaio 2011 10:13 | #73

    Caro sig. Valentino il commento della consigliera Alemanno (che non conosco) mi è sembrato molto più interessate di tutti quelli da lei elencati e a dire il vero saltavo diversi passaggi perchè mi facevano addormentare:(.
    E credo che la consigliera Alemanno e anche Anna Cordella possono fare la differenza a Copertino…FORZA RAGAZZE!!!

  73. Torino
    21 gennaio 2011 13:56 | #74

    Caro Mauro, ci fai o ci sei? Parli di consiglieri nuovi e assessori nuovi ma sai benissimo che il potere vero ce l’hanno sempre gli stessi marpioni. I nuovi sono solo burattini……chi tira le fila sono altri. Lo stesso sindaco avocando a sè le deleghe più importanti dimostra questo semplice assioma.

  74. marco
    21 gennaio 2011 16:03 | #75

    Caro Mauro io sono uno di centro destra che mi sono esposto inzieme a tutta la mia famiglia personalmenteper la canditatura di quel bugiardo falso è incapace del sindaco ROSAFIO sono andato in giro casa per casa porta per porta per convincere e fare votare quel incapacie e bugiardo e cattivo.Invece tu giravi porta per porta a dire le cose che dico io adesso che erano tutti “UN’ARMATA di BRANCALEONI” adesso come fai e con quale coraggio entri a fare parte di una maggioranzae sopratutto con un sindaco falso bugiardo e incapacie e pure con l’animo cattivo dentro se già molte ma molte persone di centro destra stanno prendendo le distanze. Caro Mauro un consiglio d’amico ai fatto bene a entrare nel PDL però mantieni le distanze di questa gente come lai definita tu un’ armata di BRANCALEONI.SE il sindaco vuole sapere il mio nome e cogniome non ho nessuno problema ………..

  75. chiara
    21 gennaio 2011 17:36 | #76

    ma di che state parlando?????

  76. antonio
    21 gennaio 2011 19:42 | #77

    Marco vorrei proprio sapere come erano organizzati grammaticalmente parlando i discorsi che facevi porta a porta! resta anonimo, ti conviene!

  77. copertinese
    21 gennaio 2011 23:20 | #78

    Caro Mauro non ci si confronta in questi termini.

  78. PC
    22 gennaio 2011 12:12 | #79

    seppur sgrammaticato l’intervento di marco non lo derubricherei a “messaggio incomprensibile”. eccezion fatta per alcune affermazioni “pesanti”delle quali, purtuttavia, immaggino che lui saprà dare a suo modo delle giustificazioni, ritengo il quadro politico tracciato da marco estremamente lucido e realistico: questo è quello che la gran parte dei cittadini copertinesi pensa della vicenda Valentino. Fossi in quest’ultimo ascolterei il consiglio.

  79. 22 gennaio 2011 14:58 | #80

    ” Immaggino ” che in italiano non avessi neppure la sufficienza.

  80. francesca
    22 gennaio 2011 15:45 | #81

    la vedo nera per le prossime amministrative! Con questo elemento sicuramente il PDL non vincerà!Brutta, brutta pubblicità per il partito, Congedo fai qualcosaaaaaaaa!

  81. santino
    22 gennaio 2011 20:25 | #82

    Caro Mauro, ma come fai a dire “Continuerò a svolgere il mio ruolo di consigliere comunale unicamente nell’interesse della mia amata Copertino”??!?
    Se chi ti ha votato, non credeva al falso e xxxxxxxxx del Sindaco (e avevano ragione); e adesso, tutta quella gente, dopo il tuo tradimento, si ritrova ad averlo votato!!?! e gli interessi dei tuoi elettori, non li fai?!?
    Come LUI ha tradito gli amici di partito,così tu hai tradito i tuoi elettori.
    Questa non è la coalizione del cambiamento, questa è la coalizione del TRADIMENTO.
    Mi permetto di dire quello che tutti pensano, ma nessuno ti dice…ce tti sta buschi mò ca si passatu cu llu sindacu. ce t’ha promessu!
    sarebbe stato + onesto da parte tua dire..” cari elettori, mi sono stancato di fare opposizione”, dare le dimissioni ed aspettare la prossima tornata elettorale (speriamo il prima possibile).
    un ultima considerazione: ma tu sei proprio sicuro che, se ti fossi candidato nel PDL (la tua casa, come la chiami tu ndr), saresti diventato consigliere comunale?!?
    sei riuscito ad intercettare i voti di chi, essendo di destra non voleva un sindaco comunista eletto sotto il proprio segno. mi viene da pensare, che, sia una mossa studiata a tavolino…
    Saluti

  82. Mauro Valentino
    25 gennaio 2011 11:30 | #83

    “CHI NASCE TONDO PUO’ MORIR QUADRATO”?
    Le polemiche e le critiche “civili” così come un civile confronto democratico sono il sale della democrazia e della politica! Le calunnie ed il bigottismo ad personam ne decretano la loro morte! Ci sarebbe tanto da imparare ad esempio dai giovani democratici del PD copertinese!!!

    Giovani che hanno deciso liberamente di avviare con il sottoscritto un confronto democratico ma soprattutto civile. Un confronto avulso da calunnie e falsità. Un confronto prettamente politico, basato su contenuti politici. Un confronto che accetto ben volentieri secondo le sane regole della democrazia.

    Respingo al mittente, al contrario, le calunnie e le illazioni ad personam di una parte dell’opposizione (alba nuova meetup).

    Provo tristezza nell’osservare che giovani, “promettenti”rappresentanti politici, utilizzino strumenti vecchi per sterili lotte politiche.

    Giovani che con malizia e presunzione rappresentano chi non la pensa come loro con i soliti metodi: insulti, illazioni e processi sommari.

    L’essere definito “disonesto politico” da lor signori e non sentirmi offeso, mi inorgoglisce! Sono orgoglioso d’essermi formato secondo principi di correttezza, onestà e moralità! Principi che da sempre considero punti cardine del mio “gratuito” impegno in politica. Oltretutto non ho mai gestito denaro pubblico né ricoperto ruoli assessorili!

    Una contrapposizione, quella di qualche esponente dell’opposizione, puramente personale! Una contrapposizione sproporzionata rispetto alla realtà dei fatti. Rispetto a tante fattispecie analoghe dove il “tranfugo” è stato ricoperto d’oro (poltrone), dove il tranfugo con il suo prezioso voto ha garantito lunga vita alla compagine politica alla quale si opponeva qualche minuto prima e per questo “premiato”!!!Con il ritorno nel “mio centro destra” non avrò alcun beneficio, alcuna poltrona, alcun incarico, niente di niente! Continuerò semplicemente a svolgere il ruolo di consigliere comunale come tra l’altro faccio gratuitamente da sei anni con spirito di servizio ,abnegazione ma soprattutto con la coscienza pulita. E continuerò a farlo con occhio critico all’occorrenza!

    Ed allora a cosa è dovuto questo sproporzionato livore? Ad una spasmodica ricerca di notorietà da parte di qualcuno che aveva dimenticato “l’odore” dei giornali e della notorietà!!!

    Ed allora alcune domande dovremmo porcerle tutti: è il partito che “fa” l’uomo, o l’uomo il partito!!? L’onestà di un uomo nelle istituzioni varia a seconda del collocamento partitico o rimarrà sempre insita nel suo dna? Insomma chi nasce tondo può morir quadrato? Ai posteri l’ardua sentenza…

Devi esserti collegato per inviare un commento.