Copertino Online

il primo magazine on line su Copertino

A.Nestola sui bandi del comune

Alessandro Nestola

-COPERTINO-  Riportiamo di seguito il comunicato del vice presidente dell’associazione politica Alba Nuova Copertino Meetup giunto alla nostra redazione. Nel documento un resoconto sui bandi inevasi dall’attuale Giunta Rosafio:

Di “trasparenza amministrativa” a Copertino continua a non esserci neanche l’ombra. Seppur l’illusione dell’albo pretorio online (non conforme al nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale) possa far pensare il contrario, nel nostro paese è radicato un modo di operare non del tutto coerente con i regolamenti ed  a limite dell’eticamente scorretto.

La nostra attenzione in questi ultimissimi tempi si è concentrata sui bandi di gara indetti dal Comune di Copertino. In questi giorni abbiamo presentato formale richiesta tesa ad esaminare ben 10 di questi atti che l’amministrazione Rosafio ha indetto, di cui non si ha notizia da diversi mesi. A tal proposito abbiamo tipizzato due categorie di bandi: una è quella dei bandi “fantasma”, pubblicizzati e in qualche modo dimenticati dall’Amministrazione che li ha indetti per ragioni che non ci è dato di sapere; l’altra è quella dei bandi “senza fine”, vale a dire quei bandi portati avanti nel tempo senza che nessuno si prodighi per mettere la parola fine.

Tra i primi, il più eclatante è quello sul PUG, lo strumento urbanistico di nuova generazione, pubblicizzato nel maggio del 2010 dal nostro primo cittadino come epocale cambiamento per la nostra città. Tale importante strumento che avvalendosi di previsioni strutturali e programmatiche già fornite dalla Regione Puglia un anno fa, dovrà disciplinare la crescita urbanistica ed il nuovo assetto del territorio comunale prevedendo modalità di sviluppo degli insediamenti abitativi e delle reti infrastrutturali, senza omettere di recuperare zone caratteristiche del nostro patrimonio culturale ed artistico come il centro storico (abbandonato al degrado totale ove regna l’anarchia!), ebbene, ad oggi il PUG sembra abbandonato allo stesso destino che ha interessato il vecchio PRG. E la città ringrazia.

Una città che aspetta un piano commerciale da anni, nonostante un bando dell’agosto 2010 prorogato e scaduto da mesi, per il quale l’amministrazione non ha mai deliberato.

Una città dove vengono rilasciate concessioni edilizie e, nonostante il pagamento degli oneri di urbanizzazione, i cittadini non usufruiscono di quei servizi minimi che rientrano tra i loro diritti: strade asfaltate, luce, rete fognaria.

Occorre fare luce anche sul bando relativo alla nomina dell’amministratore unico e del collegio sindacale della Multiservizi S.p.A. scaduto il 2 Luglio 2010. Anche su questo nessuna novità.

Tra i “bandi senza fine” troviamo quello relativo all’affidamento in gestione del Parco della Grottella. Probabilmente mentre parlo, dopo più di 200 giorni di ritardo, si sta procedendo all’apertura delle buste. Peccato però che nel frattempo l’unico Parco cittadino di Copertino sia stato abbandonato al proprio destino: con il chiosco distrutto, con rifiuti di ogni genere sparsi ovunque, con i muretti devastati e utilizzato come bagno pubblico a cielo aperto da quanti non hanno a cuore il patrimonio della città.

Miglior fortuna non hanno avuto i bandi relativi ai campi di calcetto di via Galatina e via Raffaello Sanzio. Infatti, nonostante la partecipazione di giovani associazioni che hanno a cuore la rivalutazione degli spazi cittadini ai fini della fruizione da parte della cittadinanza, ad oggi non si ha notizia ufficiale di alcuna aggiudicazione.

In ultimo vi è il bando sui lavori di adeguamento del recapito finale della rete fognatura pluviale dell’abitato che scarica in sottosuolo attraverso pozzi assorbenti. Ebbene, tale bando, connesso al POR Puglia con un finanziamento di oltre 1.400.000 euro, è scaduto il 25 Novembre 2010 e nonostante fosse prevista l’apertura delle buste per il 29 novembre, ad oggi non ha visto ancora la nominata di alcuna commissione! Non è superfluo ricordare che i partecipanti: imprenditori che hanno investito migliaia di euro per redigere progetti migliorativi e quant’altro previsto ai fini della regolare partecipazione, attendono risposte che, visto l’andazzo, dubito possano arrivare in tempi brevi.

Spero che l’Amministrazione possa smentirci sui fatti che ho  appena narrato, nel frattempo diciamo alla cittadinanza che la nostra azione di vigilanza sarà costante e puntuale. Vogliamo vederci chiaro, vogliamo capire i veri motivi che incidono sui ritardi al fine di permettere ai nostri concittadini di avere risposte concrete e certe.

Alessandro Nestola

vice presidente

Alba Nuova Copertino Meetup

  1. attila alemanno
    18 febbraio 2011 18:13 | #1

    Giusto per la trasparenza: avete notato che i bandi in questione sono spariti dal sito del comune? Effetto dissolvenza!!!

  2. 18 febbraio 2011 21:02 | #2

    sisi già notato. Basta andare su google ad esempio e scrivere “copertino pug”. Notiamo quindi il primo e terzo risultato. Nell’anteprima di google è riportato parte del testo che era contenuto in quelle pagine. Ad esempio:

    Comune di Copertino – Provincia di Lecce – Dettagli avviso di gara …
    14 ott 2010 … BANDO DI GARA con procedura aperta per l’affidamento del servizio di Coordinamento Generale dell’Ufficio di Piano per la redazione del PUG …
    http://www.comune.copertino.le.it/avvisi…/dettagli.php?id... – Copia cache

    o

    SOSPENSIONE BANDO PER AFFIDAMENTO REDAZIONE P.U.G. – Comune di …
    Comune di Copertino – Provincia di Lecce – Dettagli notizia …
    http://www.comune.copertino.le.it/notizie/dettagli.php?id... – Copia cache
    Mostra altri risultati da copertino.le.it

    ma se andiamo ai due link:
    http://www.comune.copertino.le.it/avvisi_gara/dettagli.php?id_elemento=43&
    http://www.comune.copertino.le.it/notizie/dettagli.php?id_elemento=518

    non c’è più nulla. E neppure se andiamo nella sezione di tutti gli avvisi di gara.. Ora, a pensar male ci si mette poco.
    Comunque oggi abbiamo avuto la comunicazione della disponibilità degli atti per i quali abbiamo richiesto l’accesso.
    Occhi aperti..

  3. 18 febbraio 2011 21:03 | #3

    dimenticavo…permettetemi una battuta “Bandi: più trasparenti di così…….”

  4. un genitore
    19 febbraio 2011 09:06 | #4

    …e questa era l’amministrazione del cambiamento?
    povera copertino….VENDUTA AL MIGLIOR OFFERENTE!!!

  5. Giuseppe
    24 febbraio 2011 19:30 | #5

    Mi sembra di vivere in una città fantasma, quanto arriverà l’ ondata diventeremo quasi tutti invisibili. Alziamo gli occhi verso nuovi orizzonti: i nostri.

Devi esserti collegato per inviare un commento.